Scritto da Admin
30 lug 2010

Scritto da Andrea Grassi.

Oggi gli strumenti per fare comunicazione si sono evoluti esponenzialmente, basti pensare alle opportunità in continua crescita offerte dal www, dal mobile e dai multimedia in genere.
Esistono una miriade di forme di comunicazione che permettono quindi di esprimere il nostro Brand al mercato. Oggi, molto più di ieri, è quindi fondamentale e sempre più difficile riuscire ad comunicare una Visual Identity coerente e soprattutto congruente in ogni strumento e in ogni forma.

In una e-zine le possibilità di esprimere il proprio Brand sono molto diverse da quelle che abbiamo in una brochure, in una pagina pubblicitaria o nel proprio sito. Nonostante questo è fondamentale che, indipendentemente dalle diverse possibilità, il risultato sia congruente su ciascuno dei mezzi utilizzati, al fine di capitalizzare gli investimenti che ci sono dietro.

Solo alcune aziende hanno una struttura che permette loro di gestire internamente tutte queste attività e supervisionarle mentalmente e fisicamente.
Solo poche agenzie hanno uno staff che permette al cliente di usufruire di un servizio integrato diretto su tutti questi strumenti.
Il risultato molto spesso è che oggi, ancora più di ieri, le aziende dispongono di tanti strumenti di comunicazione, che molte volte però delineano in modo incongruente (tanto o poco) la loro Visual Identity e/o Brand Identity.

Come fare quindi ad essere congruenti?
Sono fondamentali mentalizzazione e razionalizzazione approfondita di tutti gli elementi che compongo la propria Brand Identity. E’ cruciale un’attività dell’ufficio marketing aziendale per sviscerare, fissare, condivdere e formalizzare ogni più piccolo aspetto che costituisce la Brand Identity. Quanto più è preciso questo lavoro, quanto più le attività che declineranno la Brand Identity sui diversi strumenti di comunicazione (ovviamente affidati a player che ne comprendano completamente le implicazioni) saranno coordinate tra di loro. Un investimento di tempo per massimizzare il valore di tutte le attività a valle.

Successivamente, per giudicare, sviluppare ed evolvere correttamente ogni singolo strumento è importante imparare a considerarlo come pezzo di uno scenario molto più ampio, invece che elemento scollegato dalla totalità degli altri. Spesso succede, infatti, che ci si concentri nell’analizzare un singolo strumento (bello-brutto, efficace-inefficace) pensando esclusivamente ad esso senza fare il fondamentale passaggio successivo, che porta ad analizzarne le implicazioni e la sua integrità con il resto degli mezzi, la strategia generale aziendale e la Brand Identity.

Concediti un pò di tempo per rispondere a queste domande e capire come indirizzare le evidenze che emergeranno:
Quanto sono congruenti i singoli strumenti di comunicazione della tua azienda con ogni elemento della tua Brand Identity?
Quanto è coordinata la Visual Identity del tuo Brand?
Cosa devi e puoi fare per migliorarli?
Quali azioni devi pianificare e monitorare per rendere i tuoi strumenti di comunicazione totalmente congruenti alla strategia aziendale?
Buon lavoro e buona pianificazione.

Andrea Grassi