Scritto da Admin
27 set 2010

Articolo scritto da Andrea Grassi.

Una domanda che molto spesso mi fanno imprenditori di piccole e medie aziende è: “Vale la pena per la mia impresa sviluppare la comunicazione sui Social Media?” e subito dopo “Il gioco vale la candela?”. A mio parere assolutamente sì.
Ecco le ragioni principali.

1. Permette di anticipare i concorrenti
Una recente analisi del Centro per le Ricerche di Marketing dell’università di Dartmouth, nel Massachusetts, ripreso da alcuni studi di ricerca italiani, ha dimostrato che aziende private che hanno attivato piani di crescita tali da permettere un velocissimo sviluppo, avevano integrato nel progetto iniziative di SMM (Social Media Marketing) in maniera più considerevole rispetto aii loro competitor.
Vistaprint, una società specializzata in strategia per le piccole imprese, ha condotto un altro studio che ha confermato come l’utilizzo di web marketing sarà uno strumento tattico nelle campagne del prossimo anno. Le PMI che adotteranno strategie che includono anche tattiche on-line cresceranno ad un rate maggiore nel prossimo futuro. Quelle che non lo faranno vedranno i loro concorrenti farlo…

2. Ti permette di ampliare il tuo mercato
Solo Facebook ha più di 500 milioni di utenti, molti dei quali profilati da società specializzate. Ed è solo uno dei social-media utilizzabili. Ne esistono altri totalmente targettizzati su specifici profili. E’ possibile usare i social-media per raccogliere informazioni dalle persone che sono interessate a quello che hai da dire e puoi raggiungerle molto più velocemente. Puoi anche raggiungerle in maniera diretta e trasparente.

3. Pemette di “monopolizzare” i motori di ricerca
I motori di ricerca amano l’attività. Partecipare attivamente nei social media permette di aumentare la tua presenza on-line, sfruttando proprio questa caratteristica. Postare contenuti freschi sul tuo sito web e poi riportarne il link sui canali dei social-media aumenta il tuo SEO (Search Engine Optimization).
Quando i tuoi prospect faranno ricerche sul tuo business o sul tuo settore, troveranno prove delle tue attività in forma di link multipli al tuo sito web. Oltretutto, occuperai più “spazio” ed otterrai un ranking migliore rispetto ai tuoi competitor, che hanno una semplice brochure elettronica come website.

4. Sviluppa la fiducia dei prospect nel tuo business
E’ stato dimostrato che la maggior parte dei prospect utilizza internet per raccogliere informazioni (leggi questo mio vecchio articolo per maggiori informazioni). Non comparire in determinate aree del web, tra non molto non sarà interpretato solo come una mancanza, ma diventerà un semaforo rosso che comprometterà la fiducia del prospect che vuole decidere di diventare cliente di una specifica impresa. I social media possono diventare uno strumento strategico per permettere ai prospect di recuperare informazioni utili e aumentare il senso di fiducia nei confronti della tua azienda.

5. Permette di accorciare i tempi di vendita
Le attività sui social media mostrano ai prospect chi sei, cosa fai, quando lo fai e dove. Questo permette maggior tempestività e velocità nel fornire al consumatore le risposte di cui ha bisogno, ancora prima del primo incontro fisico. Le persone seguono la strada con la minor resistenza, i social media possono rappresentare quella strada. Se non la crei tu, è molto probabile che lo faccia un tuo concorrente!

Il Social Media Marketing è diventato uno strumento che, a mio parere, dovrebbe far parte del piano strategico di marketing & comunicazione di qualsiasi PMI, con un peso ancora maggiore se l’azienda è di tipo B2C. Il costo contatto paragonato ad altri canali off-line è drasticamente ridotto ma, soprattutto, permette un coinvolgimento dei prospect molto più ampio e molto più “profondo”. Il primo passo per la conversione!

Andrea Grassi